Il premier Enrico Letta spiega nel piano Impegno Italia le sue proposte sul versante delle pensioni. Quelle di Renzi non sono state ancora esplicitate nel dettaglio.



Il cambiamento del sistema pensionistico italiano passa dall’accordo con le organizzazioni sindacali e dal miglioramento della congiuntura economica.



Pare essere definitivamente tramontata l’ipotesi di una riforma organica delle pensioni da parte del Governo Letta in questo 2013: infatti tutte le ultime news riguardo eventuali cambiamenti alla famigerata legge Fornero si indirizzano verso un probabile colpo di spugna. Dunque se ci saranno delle modifiche, queste non saranno radicali, bensì soltanto degli aggiustamenti: insomma sono prive di fon



Ancora una volta l’annosa questione della riforma delle pensioni è la gatta da pelare per il governo Letta: il sistema di penalizzazione prevederebbe una decurtazione di 209 euro nell’ipotesi di coloro i quali decidessero di andare in pensione a 62 anni sino ad arrivare ad una perdita di 59,54 euro per chi invece optasse di arrivare alla fatidica età di 65 anni. I provvedimenti, si sa, mirano ad i



Nell’agenda dell’esecutivo si avvicina un altro appuntamento fondamentale: la riforma delle pensioni con probabile revisione della riforma previdenziale del 2011 messo in atto dal governo Monti e che porta il nome dell’ex ministro del lavoro, Elsa Fornero. Ricordiamo che la legge Fornero ha innanzitutto postergato notevolmente l’età pensionabile, fissandola per uomini e donne al di sopra del 66° a



Controriforma delle pensioni più vicina di quel che si pensa. Dopo lo scossone del caso Kazako che ha visto traballare la poltrona di Alfano e di conseguenza quella dell’intero esecutivo premier compreso, il Governo si è dato una regolata e ha approntato uno schema di impegni piuttosto urgenti, la cui soluzione non può essere rimandata all’infinito e comunque non ancora per troppo tempo. Le prossi



Il tema sulla modifica della riforma Fornero è sempre di grande attualità e tiene banco fra gli argomenti del nuovo esecutivo Letta. Il caso kazako ha fatto tremare tutto il governo premier compreso e non è più il momento di passi falsi: occorre mettersi al lavoro su una scaletta di impegni urgenti fra cui lo scottante argomento pensioni che non è più possibile rimandare e  dovrà rientrare come pr



Continua l’agonia sulla riforma delle pensioni che dovrebbe modificare la legge Fornero. Il ministro Giovannini ha azzerato le speranze di coloro che auspicavano una controriforma che potesse dare un po’ di sollievo alle migliaia di lavoratori che si accingono ad andare in pensione nei prossimi mesi insieme ai giovani che nel mondo del lavoro ancora sperano di entrarci. Ma anche tutto il Governo L



Dopo l’intensa giornata odierna il governo Letta sembra uscire rafforzato e quindi potrà proseguire la sua azione. Azione che prevede in primis la legge di stabilità 2013 al cui interno potrebbero esserci delle modifiche alla legge Fornero. Ma una riforma delle pensioni in senso lato non pare proprio essere in programma, anche valutando gli interventi del presidente del Consiglio avvenuti oggi sia



La riforma delle pensioni non sembra essere una priorità per il governo Letta: infatti anche nei recenti discorsi programmatici alla Camera e al Senato il Presidente del Consiglio non ha menzionato un possibile intervento sull’assetto pensionistico italiano. Tuttavia se ne tornerà a parlare nella legge di stabilità 2013 che dovrebbe contenere anche un pacchetto sullo stato sociale: è molto probabi



Si avvicina sempre di più il momento della verità riguarda l’eventuale riforma delle pensioni che il governo Letta potrebbe approntare in concomitanza con la legge di stabilità 2013: a tal proposito vediamo quali sono le reali possibilità di una modifica alla legge Fornero, oltre che le ultime novità per esodati, quota 96 del settore scuola e lavoratori precoci che svolgono una professione usurant



Il governo Letta non effettuerà nessuna riforma delle pensioni nella legge di stabilità 2013: è questo quello che emerge dall’audizione del ministro del Welfare, Enrico Giovannini, avvenuta oggi alla Camera. Vediamo ora nel dettaglio le ultime notizie riguardo le possibili modifiche alla legge Fornero e le novità su esodati e quota 96 del comparto scuola. Dunque non ci saranno cambiamenti sostanzi



La riforma delle pensioni del governo Letta resterà una chimera per le migliaia delle persone interessate: infatti la legge di stabilità 2013 – 2014, così come approvata dal consiglio dei ministri, non contiene nessun provvedimento strutturale per modificare l’attuale assetto pensionistico. Tuttavia non tutte le speranze sono perse visto che a breve comincerà l’iter per l’approvazione parlamentare



La riforma delle pensioni del governo Letta non solo è rimasta un miraggio per migliaia di italiani, ma la legge di stabilità 2013, approvata a metà del mese di ottobre dal Consiglio dei Ministri, ha introdotto novità penalizzanti per l’attuale sistema pensionistico, sintetizzabili nel blocco totale per il 2014 della rivalutazione delle pensioni superiori ai 3 mila euro lordi mensili e nell’adozio



La riforma della legge Fornero non sarà compiuta a stretto giro di posta dal governo Letta: è questa l’indicazione che giunge dalla legge di stabilità 2013 da poco approvata dal CdM ed in fase di discussione in Parlamento. Quindi nessuna modifica sostanziale alle pensioni che invece saranno ulteriormente penalizzate come dimostra il provvedimento di estensione al 2014 del blocco della rivalutazion



Nel 2013 non ci sarà nessuna riforma delle pensioni: infatti il governo Letta ha deciso di non modificare l’impianto della legge Fornero, almeno per quest’anno, destinando le poche risorse a disposizione all’eliminazione dell’Imu e al taglio del cuneo fiscale. Tuttavia alcune novità potrebbero giungere dagli emendamenti presentati alla legge di stabilità messa a punto dall’esecutivo a metà dello s



La mancata riforma delle pensioni fa ancora discutere anche alla luce degli emendamenti presentati alla legge di stabilità 2013 – 2014; viste le parole del ministro del Welfare, Enrico Giovannini, nessuno si attendeva uno stravolgimento della legge Fornero, ma sicuramente un po’ tutti pensavano che il governo Letta facesse qualche sforzo in più, in particolare per risolvere le spinose questioni de



Come è noto da tempo la riforma delle pensioni non è nell’agenda del governo Letta, come annunciato a più riprese dal ministro del Welfare, Enrico Giovannini, che però aveva assicurato che sarebbero stati presi provvedimenti per porre rimedio ad alcune ingiustizie scaturite dall’entrata in vigore della legge Fornero. L’attesa era soprattutto per la legge di stabilità 2013, in cui l’esecutivo avreb



La staffetta generazionale nella pubblica amministrazione proposta dal ministro ··· Tradotto il pezzo forte della riforma della Pa che il governo Renzi si appresta a varare non comporta un risparmio come si ··· ricambio ha detto ho di fatto una pensione in pi e uno stipendio e poi c la questione importante della buonuscita ··· viene me



Per adesso nulla stato ancora deciso Ma c chi scommette che il governo ··· strada dei suoi predecessori Monti e Letta che hanno deciso di bloccare la rivalutazione automatica delle pensioni che superano ··· il divieto di cumulo tra redditi da pensione e redditi da lavoro Il ministro della pubblica amministrazione Marianna Madia ha ··· pub



Pubblicato in Pensioni Lavoro e pensioni sono i due ostacoli pi importanti ··· importanti sulla strada del governo Letta da un lato la necessit di rilanciare l economia nazionale arginando la ··· di un anno fa dalla tanto discussa riforma Fornero La prospettiva pi concreta sembra puntare a una revisione proprio della ··· e delle pensioni vo



Il suo ultimo atto significativo stato un emendamento alla Legge di Stabilit ··· 17mila lavoratori Ora per il governo Letta si appresta a uscire di scena lasciando ancora irrisolta la questione degli ··· mettersi in mobilit in vista della pensione e che nel 2011 sono rimasti beffati dalla riforma previdenziale dell ex ministro ··· del pen



Sia nel caso di una Letta bis che di un governo Renzi potrebbe cambiare il nuovo inquilino del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali



Quali sono le possibili applicazioni della pensione anticipata senza l adesione ··· alle nuove regole introdotte con la riforma Fornero



Si ritengono dimenticati o maltrattati dal governo e proprio per questa ragione ··· mettersi in mobilit in vista della pensione per poi ritrovarsi beffati dall ultima riforma previdenziale ideata dall ex ··· previdenziale I governi di Monti e Letta si sono impegnati a erogare a questi ex lavoratori un sussidio temporaneo che li ··· temporaneo c



Solo 27mila gi in pensione su 80mila salvaguardati pi altre 50mila persone ··· del 2011 sono rimasti beffati dalla riforma previdenziale voluta dall ex ministro del welfare Elsa Fornero che ha spostato in ··· congedo dal lavoro GLI ESODATI E IL GOVERNO LETTA STORIE DI ESODATI Con tre provvedimenti di legge approvati tra il 2012 e ··· appr



Nuove tutele per altre 17mila persone Sono i lavoratori che il governo Letta ··· mettersi in mobilit in vista della pensione e che alla fine del 2011 sono rimasti beffati dall ultima riforma previdenziale ··· di pensionamento GLI ESODATI E IL GOVERNO LETTA Ora l esecutivo ha stanziato 950 milioni di euro che consentiranno a 17mila ··· pri

Fonte Il Sussidiario net Interviste Come spiega NINO GALLONI in un sistema ··· la somma che servir per la sua pensione esistono per una serie di eccezioni o privilegi Pubblicato il Wed 23 Oct 2013 08 43 ··· il Wed 23 Oct 2013 08 43 00 GMT RIFORMA PENSIONI Il governo Letta ha Province e municipalizzate per 4 ore faAltri 18

Fonte Il Sussidiario net Interviste Per ALBERTO BRAMBILLA esigere il ··· dei 67 anni d et per andare in pensione a prescindere dall anzianit contributiva un iniquit verso chi ha iniziato a ··· il Tue 22 Oct 2013 08 18 00 GMT RIFORMA PENSIONI Lo stop del Governo Letta ha evitato il peggio RIFORMA 3 ore faAltri 13



Mettiamo il caso lo Stato deve recuperare soldi Di sicuro ci rimettono i ··· concreto chi percepiva nel 1995 una pensione mensile di 5 milioni di lire lordi in 18 anni cio fino a oggi ha perso 43 mila ··· vita lavorativa e vorrebbe godersi la pensione maturata con i propri contributi ha invece subito le conseguenze negative delle ··· la legge d

2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.