Gran Bretagna. In arrivo la peggiore tempesta degli ultimi 10 anni


Una fortissima tempesta, come non si vedeva da moltissimi anni ormai, si abbatterà questa notte sulla Gran Bretagna.
Il premier britannico tranquillizza i cittadini su twitter, ma già il 20% dei voli è soppresso e i treni momentaneamente sospesi. -Redazione- San Giuda sta arrivando: la Gran Bretagna si prepara alla peggiore tempesta dal 1987.
Sono in arrivo dall’Oceano Atlantico venti fortissimi come quelli di un uragano, da 130 chilometri orari, piogge torrenziali tra i 20 e i 40 mm che colpiranno il Galles del sud per spingersi verso l’Inghilterra e Londra nel corso della notte.
Questa mattina David Cameron, il premier britannico, ha telefonato ai principali responsabili di



San Giuda la peggiore tempesta degli ultimi 10 anni/Roma – Sta causando moltissimo scompiglio e tanta paura la peggiore perturbazione degli ultimi dieci anni, come l’hanno definita i meteorologi, che ha portato piogge tra i 20 e i 40 millimetri e venti che hanno raggiunto i 130 km orari. San Giuda, questo il nome della ‘tempesta perfetta‘ che sta colpendo Gran Bretagna meridionale e Francia setten



LONDRA (Reuters) - La più forte tempesta in oltre un decennio in Gran Bretagna si sta abbattendo sulle regioni meridionali del paese, provocando black out, la cancellazione di centinaia di voli e disagi a migliaia di pendolari. Venti fino a 160 km orari hanno spazzato l'Inghilterra meridionale e il Galles oggi all'alba, causando la chiusura delle ferrovie in alcune zone proprio nell'ora di punta.



L’Italia ha già fatto sapere più volte che interverrà solo e soltanto dopo il via libera dalle Nazioni Unite e ora anche da Londra fanno sapere che la decisione dell’ONU avrà un certo peso. A confermarlo ci ha pensato il premier britannico David Cameron: Sarebbe impensabile procedere con un intervento armato contro il regime siriano se ci sarà una schiacciante opposizione in Consiglio di sicurezza



La particolare storia della “nave fantasma” Lyubov Orlova inizia nel 1976 in Jugoslavia. Questo enorme relitto, dal peso di quattromiladuecentocinquanta tonnellate, venne costruito principalmente come nave da crociera per spedizioni artiche ed antartiche. Nel settembre 2010 venne sequestrata a St. John’s, in Canada, per aver accumulato un debito di 250mila dollari dalla società noleggiatrice Cruis



La Gran Bretagna è ancora alle prese con l’emergenza maltempo. Da giorni l’isola è stata flagellata da forte vento, che in alcuni punti ha toccato i 160 km/h, e piogge violente, che hanno causato le inondazioni lungo la Valle del Tamigi. Secondo gli esperti, in poche settimane è caduta l’acqua che in media viene giù in due mesi. Tra il Surrey ed il Berkshire (come abbiamo riportato nei giorni scor



-Redazione- 13 aprile 2013- “La strega ? morta”. Subito dopo la notizia della scomparsa di Margaret Thatcher, una canzone tratta dalla colonna sonora del film “Il mago di Oz” (King Vidor, 1939) ? prepotentemente balzata in testa alla hit parade britannica creando grossi imbarazzi alla Bbc e in fondo a tutto il Regno Unito. Non c'? ovviamente bisogno di dire a chi sia riferito il termine “strega” –



Jorge Lorenzo ha vinto il Gran premio di Gran Bretagna consolidando cos? il primato nella classidica iridata della MotoGp. Il pilota spagnolo della Yamaha ha preceduto al traguardo Casey Stoner, Daniel Pedrosa e Alvaro Bautista. Per Valentino Rossi e la Ducati solo il nono posto. Dietro a Bautista hanno chiuso Spies, Crutchlow e Hayden con la prima Ducati. IL DOMINIO DI LORENZO- Nella classifica d



La battaglia contro i fumatori si fa sempre pi? spietata. Passati, nel giro di qualche decennio, da maggioranza a minoranza, sono ormai costretti a fumare di nascosto o sul balcone o gi?, vicino al portone di casa o dell’ufficio. Non ? raro, infatti, vedere un capannello di gente ai piedi di grandi palazzi fumare avidamente e rapidamente la sigaretta dell’intervallo, contrattualmente previsto. Sch



Google Map Maker, servizio collegato a Google Maps, “sbarca” in Gran Bretagna. Nelle ultime ore, infatti, il servizio online che permette alla stessa community degli utenti di fornire contributi, migliorie e aggiornamenti alle “Mappe” di... continua ›



“Armi chimiche in Siria”: lo dicono i servizi segreti Usa e Gran Bretagna. Sar? un nuovo Iraq?mondo, ultime notizie



Gli abitanti delle isole Falkland o Malvinas vanno alle urne per un referendum che deve decidere quanto segue: “Desidera che le isole Falkland mantengano il loro status attuale di Dipendenza d’oltremare del Regno Unito?”. Trentuno anni dopo la guerra tra Gran Bretagna e Argentina, ancora una volta l’esito pare scontato: vincer? il Regno Unito. Dunque i s?. Tanto che il Paese sudamericano ha gi? bo



Il gelo morde l’Europa: meteo inclemente in Francia e Gran Bretagna (VIDEO)apertura, cronaca, Meteo, mondo, ultime notizie, video



Riprende domani a Motherwell, in Scozia, il cammino della Nazionale maschile impegnata nelle pre qualificazioni ai Campionati Europei di Polonia 2016. Gli azzurri, sotto la direzione tecnica del DT Franco Chionchio e guidati dal tecnico Branko Dumnic, affrontano i padroni di casa della Gran Bretagna al Ravenscraig Regional Sports Centre, nella sfida che assegner? ad una delle due compagini i primi

Cerca notizie simili a:
Pallamano: azzurri in Gran Bretagna


In Gran Bretagna ci sono troppi cervi: talmente tanti che l'equilibrio faunistico dell'isola d'oltremanica ? messo in serio pericolo e serve un intervento umano per poter ripristinare una situazione considerata stabile. -Redazione- 09 marzo 2013 – In Inghilterra, nel medioevo, la caccia al cervo era punita con la pena di morte, come ci hanno evidenziato in molteplici occasioni libri di narrativa,



L'energia nucleare continua ad essere un punto di riferimento per la Gran Bretagna. Il governo britannico infatti ha dato il via libera alla costruzione di una nuova centrale atomica nel sud ovest dell'Inghilterra. Il ministro[...]



Gran Bretagna: Abusi sessuali in scuole di musica, indagati 39 insegnantiapertura, cronaca, mondo, ultime notizie



La mossa di vietare gli animali selvatici nei circhi della Gran Bretagna era stata richiesta a causa di un caso di maltrattamento di un elefante. Presto i proprietari circensi non potranno pi? utilizzare animali selvatici nei loro spettacoli in Gran Bretagna; la legge entrer? in vigore infatti entro il dicembre 2015. I parlamentari inglesi avevano chiesto nel giugno 2011 di far passare la norma, m



Gran Bretagna: fanno sesso sul pavimento del bagno McDonald’sapertura, cronaca, mondo, ultime notizie

2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.