IMU 2013: pagamento, calcolo, codici, aliquote prima casa, seconda casa, terreni. Oggi scadenza


Oggi scadono i termini per il pagamento della prima rata dell'IMU.
Sono soggetti al versamento anche i proprietari delle seconde case, comprese quelle in affitto.



Il Governo sta cercando di porre riparo al pasticcio creatosi con il decreto per l’abolizione dell’imu per la prima casa che in realtà ha creato una nuova imposta la cosiddetta mini-imu. La mini-imu l’imposta da pagare sulla prima casa non sarà versata da tutti gli italiani ma solo dai residenti nei comuni dove l’aliquota Imu della prima casa è stata aumentata nel 2013 rispetto a quella in vigore

La casa, da sempre bene rifugio degli italiani, è anche una delle voci di spesa più rilevanti. Nonostante riduzioni e promesse, più o meno realistiche, fatte dai politici, si continuano a pagare tasse piuttosto alte, in molti casi, anche sulla prima casa. Se poi si possiedono immobili commerciali, terreni, e seconde abitazioni, anche se non ...Leggi l'intero articolo originale Imu, Tasi e Iuc 2014



Ieri in un Consiglio dei Ministri lampo tenutosi in poco più di un’ora nella pausa del Senato tra il voto la legge di stabilità e il voto alla decadenza del Senatore Silvio Berlusconi è stato deciso che l’imu sulla prima abitazione non sarà più pagata. Salta quindi la seconda rata per le abitazioni principali prevista per il 16 dicembre prossimo. Il Ministro dell’economia Saccomanni subito dopo la



Tempo di pagamento della seconda rata dell'IMU e di rimodulazione delle aliquote da parte dei Comuni. C'è una scadenza anche per i proprietari di prima casa.



Il prossimo 17 giugno 2013, scade il termine per pagare l’acconto Imu, tuttavia, nonostante l’imminente scadenza, grande caos ancora in merito ai particolari. L’ Imu ? in vigore dal 2012, ed ? il nuovo tributo comunale sugli immobili che ha sostituito l’Ici, ed il cui gettito finisce nelle casse comunali, fatta eccezione per i fabbricati di categoria catastale D per i quali il gettito ? a favore d

Il Governo sta letteralmente tartassando gli italiani con le imposte. Tra le tasse più discusse c’è sicuramente l’IMU. Cerchiamo di capire più nel dettaglio di cosa si tratta.  La sigla Imu sta per imposta municipale e  identifica, due tributi diversi: l’imposta municipale propria, la tassa per il possesso di immobili, e l’imposta municipale secondaria, che dovrebbe sostituire […]L'articolo Imu 20

Gli strumenti per calcolare online e gratis quanto andrete a pagare per Tasi, Imu e Iuc 2014 ve li forniamo noi, con il calcolo delle tasse sulla prima e seconda casa. Tasi, Imu e Iuc 2014 stanno mettendo veramente in crisi gli italiani, alle prese su come fare per calcolare gli importi da pagare per ...Leggi l'intero articolo originale Tasi, Imu e Iuc 2014: come calcolare gratis online le tasse s

ROMA – Era meglio l’Imu. Sulla prima e seconda casa era meglio l’Imu 2012 della Trise 2014. Da quasi un anno ormai i milioni di proprietari di case italiani attendevano di sapere cosa sarebbe stato della tassa sugli immobili. Tra sospensioni, rinvii, promesse e quant’altro il traguardo da raggiungere era l’oramai famigerata legge di stabilità che […]



L'aliquota massima della Tasi è stata confermata e aprrovata ufficialmente dal Governo Renzi. Ora i comuni potranno decidere localmente le detrazioni. Calcolo quanto si paga, esempi prima, seconda casa, terreni, capannoni



Si resta in attesa della pubblicazione di tutte le aliquote prima di procedere con il pagamento della seconda rata dell'imposta sulla casa.



Sono tanti i dubbi sull’IMU in seguito alla sospensione del pagamento della rata sulla prima casa e all’aumento delle aliquote da parte dei comuni.



Pubblicato in: Imu, TasiLa Tasi 2014 è oggetto di numerose e accese polemiche a livello governativo negli ultimi giorni. Oggi però la svolta: il governo ha deciso di passare la palla ai Comuni, ai quali verrà lasciata la possibilità di innalzare l'aliquota massima per il 2014 da uno a otto millesimi di punto per finanziare le detrazioni alla fasce più deboli di contribuenti. A conti fatti, questo



Si avvicina il 17 giugno 2013, data in cui scade ufficialmente il termine per versare l’importo relativo all’accanto Imu. Grande incertezza nei contribuenti, a causa delle numerose e continue notizie spesso tra loro divergenti che si sono susseguite negli ultimi tempi in merito ai dettagli ed alle modalit? di pagamento dell’Imu. Appare necessario quindi, riassumere quanto, come e chi deve versare



Grande confusione sul calcolo? Imu 2013; tra esenzioni detrazioni, aliquote 2013, nuove aliquote, delibere, ripensamenti, si ? ingenerato un grande caos. Si rende utile un chiarimento anche al fine di evitare di incorrere in inutili e gravose sanzioni. Ed allora riassumendo, sono esentati dal pagamento dell’acconto Imu secondol’art. 1 del D. L. 21 maggio 2013, n. 54 : tutti i possessori di prime c



Rendita catastale, valore venale di commercio, reddito dominicale. Coefficienti moltiplicatori. Aliquote ed eventuali detrazioni. Modalità ed esempi di calcolo della prima rata IMU 2013.



Tasi, Tari, Imu 2014: chi e quando deve pagare nuove tasse sulla casa. In attesa delle aliquote e detrazioni decise entro queta settimana dal Governo Letta in accordo con i Comuni



Lunedì 17 giugno 2013 scade il termine ultimo entro cui adempiere l’obbligo di pagamento dell’acconto IMU sugli immobili soggetti all’Imposta Municipale Propria.



Sono tanti gli aspetti da chiarire in merito al pagamento dell’acconto dell’IMU entro il 17 giugno 2013. Importante circolare del Ministero dell’Economia e delle Finanze.



Attenzione ai codici tributo, ovvero alla compilazione del modello F24. Chi sbaglia rischia di vedersi recapitata una cosiddetta “cartella pazza”.



2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.