Prestiti sociali: la Regione Toscana per le famiglie in difficoltà


La Regione Toscana interviene con un prestito sociale a favore di chi è in difficoltà.
E concede fino a 3mila euro senza la richiesta di particolari garanzie e senza alcun interesse.
Destinatari del finanziamento sono i privati residenti in Toscana.
La cifra totale investita nell'iniziativa è di 4,6 milioni di euro.
La priorità andrà a chi versa nelle condizioni socio economiche più difficoltose (per esempio, famiglie con un unico genitore, nuclei con membri afflitti da gravi disabilità o particolarmente numerosi).Il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, così commenta l'iniziativa: "Vogliamo che nessuno resti solo in tempi di crisi".
Nelle prossime settimane, nasceranno 250



Aiuti per i lavoratori in difficoltà, un vero inedito, e poi per le famiglie che crescono, per quelle già numerose o con figli disabili. La Regione ha firmato oggi con Cgil, Cisl e Uil un’intesa che fissa queste priorità, tutte condivise, con l’impegno a farne una proposta da portare velocemente in Consiglio regionale. Un pacchetto di misure sperimentali per tre anni, fino al 2015, che sarà finanz



Dal 2009 ad oggi nella Regione Toscana sono state sospese rate di mutui e finanziamenti, alle famiglie ed alle imprese, per un controvalore pari a complessivi 1,8 miliardi di euro. A darne notizia è stata l'ABI, Associazione Bancaria Italiana, nel precisare che il dato è il frutto delle varie moratorie che sono state messe in atto per contrastare gli effetti negativi della crisi economica.Concentr



Il primo aiuto, non da poco, sarà a chiarirsi le idee: sulle soluzioni possibili, i risparmi in bolletta e quelli fiscali. Poi, per chi non ha soldi sufficienti da anticipare, arriverà anche una corsia preferenziale per ottenere un prestito in banca grazie alla garanzia sul finanziamento offerta dalla Regione. La Regione Toscana ti aiuta a fare i conti per risparmiare soldi ed energia in casa. La



prontoconsumatore.itEdifici energeticamente più efficienti, Regione Toscana: valutazioni gratuite e prestiti garantitiprontoconsumatore.itIl primo aiuto, non da poco, sarà a chiarirsi le idee: sulle soluzioni possibili, i risparmi in bolletta e quelli fiscali. Poi, per chi non ha soldi sufficienti da anticipare, arriverà anche una corsia preferenziale per ottenere un prestito in banca grazie alla



Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, rinuncia al proprio stipendio. La promessa ? stata messa per iscritto sul blog del diretto interessato, dove sono state esposte anche le motivazioni di tale gesto. L’esponente del Pd infatti ha detto che ritirer? lo stipendio “finch? non sar? in grado di indennizzare le imprese danneggiate dall’alluvione e di dare certezze alle migliaia di lavoratori



La Regione?Toscana?anticipa 111 milioni di euro per le alluvioni che hanno colpito la?Toscana?nel novembre 2012. I fondi, ancora fermi a Roma, sono legati a necessit? urgenti e la Regione si fa carico di questo problema. “Lo Stato si ? dimostrato insensibile alle sofferenze delle famiglie e delle imprese che in quei giorni subirono danni gravissimi e che non possono pi? aspettare”, dice il preside



Tre milioni e mezzo per il diritto allo studio scolastico. Per l’anno scolastico 2013/2014 li mette a disposizione la Regione Toscana approvando gli indirizzi necessari per la concreta assegnazione alle famiglie bisognose. “La Toscana – commenta Stella Targetti, vicepresidente con delega all’istruzione – conferma in pieno non solo il senso degli indirizzi ma anche il peso delle sue risorse. Una sc



Cinquecento mila euro messe a disposizione dalla Regione Toscana per venire incontro a persone che, a causa di particolari patologie o terapie, come nel caso dei tumori, hanno perso i capelli. In pratica...



Due milioni e mezzo per attivare 500 posti letto di cure intermedie in tutte le aziende sanitarie della?Toscana. Lo stanziamento ? stato deliberato oggi dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore al diritto alla salute Luigi Marroni. Dopo le?Case della Salute, i letti di cure intermedie sono la seconda azione che va a rafforzare il percorso territoriale, nel processo di riorganizzazione de



Domenica pomeriggio furto nell’abitazione di un dirigente della Regione Toscana in via di San Domenico, nel comune di Fiesole. I malviventi hanno scavalcato la recinzione del giardino e si sono introdotti nella villetta di due...



Ancora una protesta dei disabili in piazza Duomo all’interno della sede della Regione Toscana. Protagonisti 20 rappresentanti delle associazioni 'Vita Indipendente' e 'Toscana paraplegici', che dalla mattina...



Il caldo improvviso di questi giorni ha già provocato svenimenti e malori. E gli anziani, assieme ai bambini, sono naturalmente i soggetti più a rischio, perché maggiormente esposti ai disturbi provocati dalla temperature elevate. Come ogni anno, la Regione promuove l’”Estate Anziani”, con dépliant e locandine distribuiti in tutti gli ambulatori, gli studi medici, le sedi delle Asl, con indicazion



Nuovo incontro in Regione Toscana sulla Ex Electrolux di Scandicci. Al tavolo saranno presenti oltre all'assessore regionale al lavoro Gianfranco Simoncini, al Sindaco di Scandicci Simone Gheri, anche i...



Anche in Toscana cominciano, in alcune zone, a sentirsi gli effetti dell’ondata di caldo che in questi giorni sta mettendo a dura prova i soggetti più a rischio, vale a dire anziani e bambini. La Regione ha attivato, come negli anni precedenti, il progetto ‘Estate Anziani‘, fornendo indicazioni e consigli per difendersi dal caldo. Confermati anche il servizio Meteo Salute e, in tutti i territori,



Carenza di alcuni medicinali: la Regione scrive ai direttori generali delle Asl affinché provvedano alla distribuzione diretta dei farmaci temporaneamente mancanti nel sistema delle farmacie. “Abbiamo ricevuto varie segnalazioni – dice l’assessore regionale Luigi Marroni – di carenze temporanee di farmaci che provocano disagi ai cittadini. Ci siamo subito attivati presso le aziende farmaceutiche t



Più di 33 milioni alla Regione Toscana. L'ingente finanziamento arriverà grazie al via libera della Conferenza delle Regioni dove si è decisa la ripartizione dei...



“Lo spettacolare viaggio dell’anguilla. I suoi misteri e le sue conquiste”: questo il titolo della pubblicazione realizzata da Arci Pesca Toscana con il contributo della Regione. L’opuscolo racconta il viaggio dell’anguilla, una specie in declino, dal Mar dei Sargassi, nell’oceano Atlantico, che è il suo luogo di nascita, fino alle acque interne della Toscana. Il viaggio rappresenta in realtà il p



La Regione è proprietaria di 931 fabbricati e di terreni per 117 mila ettari, sparsi per tutta la Toscana e in qualche caso anche oltre: la sede a Bruxelles ad esempio. Alcuni sono affittati e la Regione incassa ogni anno 2 milioni e mezzo. Altri sono occupati da uffici E poi ci sono gli immobili che la Regione, per esigenze varie, è costretta a prendere in affitto. E quelli ancora che ha deciso d



repubblica.itE' morto Mario Leone ex presidente della Regione Toscana - Firenzerepubblica.itE' morto a Firenze l'ex presidente della Regione Toscana Mario Leone. Lo rende noto Valdo Spini, presidente del Circolo Rosselli al quale Leone, dice Spini, "era particolarmente legato".Leone, 91 anni, è stato a lungo un esponente del Psi. Dopo la laurea in giurisprudenza partecipò alla Resis



2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.