Torino, cittadinanza a bimbi stranieri

TORINO - Attestati di 'cittadinanza civica' ai figli di stranieri nati a Torino.
Li consegnera' il sindaco di Torino, Piero Fassino, domenica pomeriggio alla presenza del ministro per l'integrazione Cecile Kyenge. 'E' un atto di valore simbolico, ma molto forte', spiega il primo cittadino.
Gli attestati andranno a 600 bimbi nati dopo il 17 dicembre 2012, data in cui il Consiglio comunale ha appunto introdotto nello statuto della Citta' il riconoscimento simbolico della 'cittadinanza civica'.



Domenica pomeriggio il sindaco di Torino Piero Fassino consegnerà ai bimbi torinesi nati da coppie di immigrati degli “attestati di Cittadinanza civica”. Il sindaco di Torino Piero Fassino consegnerà, domenica prossima al parco della Tesoriera, degli attestati di “Cittadinanza civica” a tutti i bimbi nati da coppie di immigrati nella città sabauda: gli attestati andranno a 600 bambini nati dopo il

Cerca notizie simili a:
Torino, cittadinanza ai bimbi stranieri


Sesto San Giovanni, i bimbi stranieri sono cittadini onorari In occasione della Festa della Repubblica molti comuni hanno dato la cittadinanza simbolica ai minori, figli di immigrati, nati in Italia. Le polemiche non sono mancate, ma nel milanese la cerimonia si ? trasformata in una festa "senza frontiere" Parole chiave: Carroponte, Cittadinanza, Immigrati, Ius Soli, Seconde Generazioni, Sesto San



- Redazione- 17 giugno 2013- Attestati di 'cittadinanza civica' ai figli di stranieri nati a Torino.  Li consegnera' il sindaco di Torino, Piero Fassino,  alla presenza del ministro per l'integrazione Cecile Kyenge. 'E' un atto di valore simbolico, ma molto forte', spiega il primo cittadino. Gli attestati andranno a 600 bimbi nati dopo il 17 dicembre 2012, data in cui il Consiglio comunale ha appu



ogginotizie.itRoccagorga, cittadinanza onoraria per 80 bimbi stranieriogginotizie.itRoccagorga - Continuano a Roccagorga le iniziative finalizzate ed orientate all’integrazione dei molti stranieri presenti sul territorio comunale. Dopo essere stato il primo paese ad aprire una sezione dedicata alla cultura romena nella biblioteca municipale ed a realizzare il progetto di solidarietà “Oltre i Confi



Milano, probabimente, non ha un ottimo feeling con la comunit? cinese. Per questo motivo gli orientali di Lombardia stanno iniziando a cercare un dialogo con il comune di Sesto San Giovanni. Mercoled? 17...



“Nessuno escluso” è il titolo del progetto rivolto a bambini e bambine stranieri di 5/6 anni che andranno alla Scuola Primaria a settembre e che non hanno frequentato la scuola dell’infanzia. L'iniziativa è...



Rivedere il sistema di accesso degli studenti stranieri alla scuola di ogni ordine e grado, autorizzando il loro ingresso previo superamento di test e specifiche prove di valutazione e istituire in via sperimentale classi di alfabetizzazione che consentano agli studenti non italofoni di frequentare corsi di apprendimento della lingua italiana. È la proposta avanzata dalla Lega Nord e presentata lo

Torino, 14 giu. - (Adnkronos) - Il prossimo 23 giugno, durante la festa 'Tutti i colori dei bambini', nell'ambito dei festeggiamenti di San Giovanni, patrono del capoluogo piemontese, a tutti i piccoli nati a Torino che non sono in possesso della cittadinanza italiana verra' consegnato il riconoscimento 'Cittadinanza Civica'. L'attestato, cosi' come prevede lo statuto del Comune modificato dal Con



TREVISO - Da feudo leghista, con venti anni di "amministrazione verde" alle spalle, a prima città italiana ad "adeguarsi" allo ius soli. Il...

I bambini stranieri in Italia rischiano che eventuali disturbi del linguaggio dei quali soffrono vengano confusi con le difficoltà di apprendimento della lingua. E’ l’allarme lanciato dai logopedisti che celebrano il 6 marzo la Giornata Europea dedicata al “multilinguismo”. ...



Secondo il sindaco di Verona il ministro Kyenge avrebbe sollevato "un polverone inutile di polemiche" con la sua proposta...



Fra i principali punti inseriti nel programma del Partito Democratico nella passata campagna elettorale, vi era l’impegno di far aumentare i diritti civili all’interno del nostro paese. Diversi osservatori...



Ieri pomeriggio il presidente della Regione Toscana ha proposto una terapia d’urto per risolvere il problema del distretto cinese delle confezioni di Prato. “La risposta più semplice e più efficace...



Succede alle scuole medie Besta: 23 alunni, tutti di nazionalità diverse. Il preside difende la scelta: "E' un'aula aperta". L'ira di Sel: "Arretramento...

L’AQUILA- Un iniziativa Unicef di respiro nazionale approda a L’Aquila mercoledì 20 novembre, favorendo l’integrazione tramite il conferimento della cittadinanza onoraria ai bambini stranieri nati in Italia. La manifestazione inizierà alle ore 10 all’auditorium dell’Ance, in viale De Gasperi, con il conferimento della cittadinanza onoraria ai bambini stranieri presenti. Per questa occasione, il co

Il ministro Kyenge: "Si tratta di un gesto dall’alto valore simbolico che voglio ulteriormente sottolineare con la mia presenza in paese e alla cerimonia. È un segno di un cambiamento culturale e di mentalità in atto"di Daniele De Salvo

ROMA – Cittadinanza più facile per i ragazzi nati in Italia da genitori stranieri. Certificazione del titolo di studio in inglese e due date per far scattare gli obblighi delle imprese. Questi solo alcuni degli emendamenti presentati nella bozza del disegno di legge sulle semplificazioni. Una vera e propria pioggia di semplificazioni in arrivo per il [...]

2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.