Quali saranno i cambiamenti che il governo Letta introdurr? sulla questioni pensioni? Le organizzazioni sindacali e di categoria iniziano a fare pressione.



Pubblicato in: Pensione InpsNovità in materia di pensioni. Torna l'adeguamento al costo della vita per le pensioni superiori a 1.486 euro lordi al mese ma in forma limitata e comunque non oltre i 2.972 euro lordi. Tra le altre novità, torna anche il contributo di solidarietà sulle cosiddette pensioni d'oro, che sarà del 6-12 per cento sugli importi superiori a 6.936 euro lordi al mese (90.168 euro



Ecco le soluzioni allo studio del governo Letta per la revisione del sistema pensionistico italiano. I sindacati spingono per lÂ’abolizione del blocco della rivalutazione degli assegni



Allo studio del governo Letta il pensionamento flessibile, la modifica delle soglie anagrafiche per andare in pensione allÂ’abolizione del blocco della rivalutazione.



Il premier Enrico Letta spiega nel piano Impegno Italia le sue proposte sul versante delle pensioni. Quelle di Renzi non sono state ancora esplicitate nel dettaglio.



CÂ’? anche la concessione della flessibilit? per andare in pensione fra le soluzioni che lÂ’esecutivo guidato dal premier Enrico Letta sta prendendo in considerazione.



Non accenna a diminuire lÂ’interesse degli utenti di Internet per i progetti di riforma del sistema pensionistico italiano. Prosegue infatti il dibattito nelle piazze virtuali.



Il presidente della Consob punta lÂ’indice contro lÂ’attuale sistema pensionistico: non basta pensare solo ai conti, spazio ai fondi pensione.



Il cambiamento del sistema pensionistico italiano passa dallÂ’accordo con le organizzazioni sindacali e dal miglioramento della congiuntura economica.



Prosegue lÂ’attivit? del governo nellÂ’individuare le soluzioni per rendere il sistema delle pensioni accettabili economicamente e socialmente.



La riforma della legge Fornero non sarà compiuta a stretto giro di posta dal governo Letta: è questa l’indicazione che giunge dalla legge di stabilità 2013 da poco approvata dal CdM ed in fase di discussione in Parlamento. Quindi nessuna modifica sostanziale alle pensioni che invece saranno ulteriormente penalizzate come dimostra il provvedimento di estensione al 2014 del blocco della rivalutazion



Al via oggi pomeriggio il primo faccia a faccia fra il governo Letta e le parti sociali. Il ministro del Lavoro Enrico Giovannini propone due possibilit? di cambiamento delle pensioni.



Ancora una volta l’annosa questione della riforma delle pensioni è la gatta da pelare per il governo Letta: il sistema di penalizzazione prevederebbe una decurtazione di 209 euro nell’ipotesi di coloro i quali decidessero di andare in pensione a 62 anni sino ad arrivare ad una perdita di 59,54 euro per chi invece optasse di arrivare alla fatidica età di 65 anni. I provvedimenti, si sa, mirano ad i



il sistema pensioni tiene banco nel Governo Letta, che ha fatto sua questa questione sin dalla nomina, anche per scrollare lÂ’argomento dalle polemiche e dagli accesi commenti che il Governo Monti ha attirato con la Legge Fornero ancor oggi immutata e applicata. Questa normativa, per chi ricorda, venne pensata anche per le pressioni che lÂ’Europa faceva allÂ’Italia, ma ha avuto la triste conseguenza



Dopo l’intensa giornata odierna il governo Letta sembra uscire rafforzato e quindi potrà proseguire la sua azione. Azione che prevede in primis la legge di stabilità 2013 al cui interno potrebbero esserci delle modifiche alla legge Fornero. Ma una riforma delle pensioni in senso lato non pare proprio essere in programma, anche valutando gli interventi del presidente del Consiglio avvenuti oggi sia



La riforma delle pensioni non sembra essere una priorità per il governo Letta: infatti anche nei recenti discorsi programmatici alla Camera e al Senato il Presidente del Consiglio non ha menzionato un possibile intervento sull’assetto pensionistico italiano. Tuttavia se ne tornerà a parlare nella legge di stabilità 2013 che dovrebbe contenere anche un pacchetto sullo stato sociale: è molto probabi



Si avvicina sempre di più il momento della verità riguarda l’eventuale riforma delle pensioni che il governo Letta potrebbe approntare in concomitanza con la legge di stabilità 2013: a tal proposito vediamo quali sono le reali possibilità di una modifica alla legge Fornero, oltre che le ultime novità per esodati, quota 96 del settore scuola e lavoratori precoci che svolgono una professione usurant



Tutte le persone che nel corso di questi ultimi mesi avevano sperato che il governo Letta potesse modificare la legge Fornero si dovranno mettere l’animo in pace: infatti secondo quanto annunciato dal ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, non ci sarà nessuna riforma delle pensioni, ma forse soltanto qualche piccola correzione. Nella legge di stabilità 2013, che l’esecutivo si appresta a varare e



La riforma delle pensioni del governo Letta non solo è rimasta un miraggio per migliaia di italiani, ma la legge di stabilità 2013, approvata a metà del mese di ottobre dal Consiglio dei Ministri, ha introdotto novità penalizzanti per l’attuale sistema pensionistico, sintetizzabili nel blocco totale per il 2014 della rivalutazione delle pensioni superiori ai 3 mila euro lordi mensili e nell’adozio



Nel 2014 la gran parte delle nuove tasse sar in capo a banche e assicurazioni ··· cosiddetta spending review la situazione cambier nettamente segno l anno prossimo gli italiani risparmieranno quasi 2 ··· A redigere il bilancio fiscale del Governo Letta ci ha pensato l Ufficio studi della CGIA che ha calcolato i saldi tra le ··· Bo

Milano Un andamento che si potrebbe definire senza sorprese Il governo guidato ··· l annoso problema delle riforme nella situazione di perdurante crisi economica aumentano le aspettative di interventi che ··· Non e un caso che gli interventi sulle pensioni e sul mercato del lavoro promossi dal ministro Fornero nel 2012 abbiano ··· circa 20 perc

Rivalutazione pensioni e sistema calcolo contributo di solidariet sulle ··· sesto il nostro sistema previdenziale Situazione e richieste



incostituzionale il blocco delle pensioni Ancora una volta sar la Corte ··· la Corte costituzionale ad intervenire sulle scelte della politica Il governo Letta si prepara con la legge di Stabilit a ··· automatico al costo della vita delle pensioni seguendo la strada gi indicata dalla riforma Fornero Ma proprio quest ultima ··· In questo ca

Nonostante il premier Enrico Letta e il ministro dell Economia Fabrizio ··· atto una timida ripresa Tuttavia la situazione non cos rosea come Letta Co vorrebbero farci credere Nonostante il ··· credere Nonostante il successo del governo nel proseguire il consolidamento fiscale si legge nell Economic outlook dell Ocse ··· Consiglio nazi



Se in Italia esiste un caso pensioni su cui lo stesso Governo delle larghe ··· giorni dall Istat dipingono una situazione molto grave oltre la met dei pensionati del Sud Italia riceve una pensione ··· interventi efficaci da parte del Governo centrale Si pensi solo che nel Mezzogiorno e nelle isole la percentuale dei pensionati ··· del 35 8 Affr

Differenze tra uomo e donna la situazione pensioni e procedura Ue

Situazione pensioni e richieste di modifica cosa potrebbe cambiare

La situazione pensioni per uomini e donne e nuova procedura Ue



Mettiamo il caso lo Stato deve recuperare soldi Di sicuro ci rimettono i ··· la legge di stabilit per il 2013 il governo Letta ha deciso per i prossimi tre anni e non soltanto per il 2014 di non ··· adeguare al tasso d inflazione le pensioni oltre i 2 973 euro lordi mensili cio quelle pari a sei volte il minimo che di ··· perdita di valo



Assegni bloccati e indicizzazioni piene o parziali all inflazione Sono tante le ··· gli aumenti automatici delle pensioni che ogni 12 mesi per legge dovrebbero seguire del tutto o in parte la crescita dei prezzi ··· nella Legge di stabilit del governo Letta che modifica ancora una volta le regole precedentemente in vigore penalizzando ··· un

2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.