Questa sera Virus, il talk show di Rai2 condotto da Nicola Porro, si occuperà della sentenza della Cassazione sul processo Mediaset, per il quale Silvio Berlusconi è già stato condannato in primo e secondo grado per frode fiscale. Dopo la richiesta del P.g. di confermare la condanna, ma di ridurre gli anni di interdizione ai pubblici uffici da 5 a 3, e dopo le arringhe della difesa, si attende la



ore 11.43 - Nessuno dei difensori degli imputati del processo Mediaset chiedera' il rinvio dell'udienza in calendario per oggi e che sta per cominciare. Lo hanno confermato tutti i difensori dei quattro imputati tra i quali l'ex premier Silvio Berlusconi. Il processo, dunque, dovrebbe arrivare a decisione tra domani e dopodomani.ore 11.35 - "Domani sera o piu' probabilmente giovedi' potrebbe esser

Il Corriere della Sera: “Le parole nuove del Papa sui gay.” Un ginepraio inestricabile. Editoriale di Ernesto Galli della Loggia: Leggi anche: Cassazione. Berlusconi, il giorno del giudizio: “Penso al Paese”, chi gli crede? Leggi anche: Papa Francesco apre ai risposati. Nella Chiesa dei Padri penitenza e comunione “Ha qualcosa tra il metafisico e il magliaro (senza [...]



11.22 Si inizia a parlare dell’ora in cui i giudici decideranno della sentenza del Processo Mediaset. Come si sa, la Cassazione si riunisce alle 12, è dato per scontato che ci vorranno delle ore per prendere la decisione finale. Secondo alcune indiscrezioni, la sentenza verrà letta tra le 16.30 e le 18. 1 agosto 2013: ci siamo. Oggi è il giorno della sentenza. Il giorno in cui si saprà cosa avrà d



1 agosto 2013: ci siamo. Oggi è il giorno della sentenza. Il giorno in cui si saprà cosa avrà deciso la Corte di Cassazione in merito al ricorso presentato da Silvio Berlusconi, condannato con una doppia sentenza conforme in primo grado e in appello nell’ambito del processo Mediaset. Il collegio si riunisce in camera di consiglio intorno alle 12 (alle 10 ci sono altre cause già fissate). La difesa



16.02: l’Ansa lo dà per certo: la sentenza della corte di Cassazione sul processo Mediaset arriverà domani, 1 agosto 2013. Secondo l’agenzia di stampa, che cita fonti vicine alla Cassazione, «Domani, intorno a mezzogiorno, il collegio tornerà a riunirsi in camera di consiglio dopo aver tenuto una breve udienza, alle ore 10, per altre cause già fissate. Questa sera termineranno le arringhe dei dife



15.42: Berlusconi attende la sentenza in compagnia della sola figlia Marina, visto che Alfano, stando a quanto dice La7, ha lasciato Palazzo Grazioli. 15.20: l’attesa è febbrile. Enrico Mentana, su La7, resiste con la sua maratona del primo d’agosto. Fotografi e cameraman e giornalisti cominciano a dare segni di insofferenza in Piazza Cavour. Gli scenari che si configurano sono sempre gli stessi.



Il countdown è cominciato: la sentenza della Corte di Cassazione, che si deve pronunciare a proposito del processo Mediaset e che deve dunque mettere la parola fine almeno a una questione giudiziaria che riguarda Silvio Berlusconi, è prevista per il 30 luglio. La data, come noto, aveva fatto insorgere il Pdl che si chiedeva perché così tanta fretta – quando è ovvio dovere di una Corte quello di te



Foto di Mario Trapani Si è svolto ieri pomeriggio, davanti al Tribunale di Palermo, un presidio organizzato da un gruppo di cittadini, attori, scrittori e giornalisti, tra cui Salvatore Borsellino, Oliviero Beha, Moni Ovadia, contro il “clima di assedio, per non dire di intimidazione” che esponenti del PDL hanno messo in campo contro la Cassazione, in vista della sentenza sul processo Mediaset pre



9.30: si attendono le arringhe della difesa, i cui contenuti, nel merito, sono già arcinoti. 8.30: Agorà dedica anche oggi la sua puntata a Berlusconi, con inviati a Palazzo Grazioli e in Piazza Cavour a Roma. Silvio Berlusconi aspetta a palazzo Grazioli. sotto casa, ha la sua postazione la nostra @Carpioration #agoraestate pic.twitter.com/OkFeNJqkEQ — agorà (@agorarai) July 31, 2013 In studio, Gi



17.35: trapelano, lentamente, tramite le agenzie, notizie a proposito della requisitoria di Mura. Che ha difeso la regolarità del processo: «Posso senz’altro affermare che dall’osservazione delle modalità di svolgimento di questo processo le regole di legge sono state rispettate e non c’è contrasto con i principi del giusto processo» 17.00: il sostituto procuratore generale della Cassazione, Anton



Berlusconi, processo Mediaset | Cassazione | 30 luglio 2013 | Gallery Fotografica 20.16: dopo quattro ore di requisitoria il sostituto procuratore della Cassazione, Antonio Mura, ha chiesto di confermare la condanna per Silvio Berlusconi - 4 anni di reclusione - per il reato di frode fiscale, ma abbracciando la richiesta del legale dell’ex premier, Franco Coppi, ha anche chiesto che venga ridotta



liberoquotidiano.itProcesso Mediaset, Cassazione: Berlusconi interdetto per 2 anniliberoquotidiano.itSilvio Berlusconi fuori dalla politica attiva italiana (ed europea) per i prossimi due anni. La terza sezione penale della Cassazione ha confermato l'interdizione dai pubblici uffici per il Cavaliere, ponendo la parola fine al processo Mediaset. La pena accessoria è ora immediatamente esecutiv

In tempo reale la sentenza della Cassazione sul processo Mediaset: leggi tutto nella diretta di Blogo.it



Non è solo l’Italia voieristica quella che oggi attende – spaccata in due – la sentenza del tribunale di Milano sul caso Ruby. Nel palazzo, tutti, a cominciare dall’imputato Berlusconi (che rischia 6 anni), ostentano la calma dei “furbi”, come se la cosa riguardasse altri, come se il verdetto fosse ininfluente sul piano politico e istituzionale. Ma è così? Quando un ex premier, attuale leader del

ROMA – “Tartuffe a Corte“, questo il titolo dell’editoriale di Marco Travaglio sul Fatto Quotidiano (30 luglio 2013). “Nel Paese di Tartuffe, che con buona pace di Molière non è la Francia ma l’Italia” scrive Travaglio “Più che un delitto, un’abitudine. Una specialità della casa. In fondo andò così anche per Al Capone: era il [...]



RomaL uomo che ha emesso la condanna in Cassazione di Silvio Berlusconi finisce ··· subito dopo il verdetto sui diritti tv Mediaset e ben prima del deposito delle motivazioni Era un agosto di fuoco per la politica ··· sotto i riflettori del mondo la sentenza di condanna del Cavaliere per frode fiscale parl troppo Ora il procuratore generale ··· C

Mercoled prossimo l Aula di Palazzo Madama sar chiamata a votare la ··· buona fede concederebbe a un alleato Berlusconi torna a denunciare la violenta persecuzione giudiziaria di cui vittima da ··· ha deciso di scendere in campo Con la sentenza della Cassazione sul processo Mediaset infine la magistratura riuscita a ··· nell intervista al

2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.