Fedtival di Locarno 2016. Recensione: CESSEZ-LE-FEU. Da evitare

Voto 3 D’accordo che in Piazza Grande devono passare film in grado du accontentare una platea di sei-ottomila spettatori e dunque non li si può torturare, per dire, con il portoghese Correspondencias passato in concorso o l’ostico I had nowhere to go visto a Cineasti del presente Ma tra la sòla come questo tremendo Cessez-le-feu e i più spericolati sperimentalismi da press-screening al Kursaal ci sarà pure una giusta via di mezzo, o no?
···
Nonostante la presenza di due attori che amo parecchio, Romain Duris e Céline Salette, Cessez-le-feu è un film senza una visione, senza un’idea di cinema, quello che un tempo si sarebe detto un polpettone, intendendo un contenitore senza forma in cui si affastellano alla rinfusa materiali narrativi diversi.
···
Purtroppo Cessez-le-feu sceglie la strada peggiore, quello del period movie più laccate e convenzionale (ma possibile che tutti gli abiti sian sempre perfettamente lindi e stirati?
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione surbiles di giovanni columbu il miglior film italiano del festival un film sardo
Voto 8 e mezzo È stato un cineasta assai di nicchia e rispettato ma lontano dal frastuono mediatico come Giovanni Columbu, sardo di Nuoro, classe 1949 (fate voi i conti), ad aver messo a segno uno dei migliori film in assoluto – tenendo conto di tutte le sezioni – di Locarno 70.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: SURBILES di Giovanni Columbu. Il miglior film italiano del festival è un film sardo
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione ver o danado estate maledetta la generazione perduta di lisbona
Il film so far più pretenzioso e odioso tra quelli di Locarno 70.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: VERÃO DANADO (Estate maledetta). La generazione perduta di Lisbona
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione lucky clamoroso omaggio a harry dean stanton che conquista tutti sar premio
E che con quel nome ingombrante ha innescato a Locarno equivoci a non finire, inducendo molta gente a pensare che fosse il figlio di Lynch.
···
potrebbe vincerte tutto, qui a Locarno e anche oltre Locarno.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: LUCKY. Clamoroso omaggio a Harry Dean Stanton che conquista tutti. Sarà premio?
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione mrs fang di wang bing il molto probabile pardo
Che sono presenze abituali ai maggiori festival, Venezia, Berlino, Locarno, spesso premiati (non ricordo un Wang Bing a Cannes in questi anni Dieci, ma potrei sbagliarmi).

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: MRS. FANG di Wang Bing è il molto probabile Pardo
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione scary mother dalla georgia uno psycho thriller tra genere e autorialit
Sicché siamo poi rimasti sì e noi in sei o sette, e siccome il finale non risulta chiarissimo – è un vizio di questo Locarno, ma non solo – è stato quasi impossibile scambiare pareri e punti di vista per mancanza di materiale umano di confronto.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: SCARY MOTHER. Dalla Georgia uno psycho-thriller tra genere e autorialità
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione good luck di ben russell in miniera
Good Luck, un documentario di Ben Russell.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: GOOD LUCK di Ben Russell. In miniera
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione 9 doigts un film francese che lascia un segno forte sul festival
se fosse la più colossale sòla vista finora a Locarno?
···
Sono stato per almeno mezza giornata a chiedermi dove mai collocarlo nella mia classifica di questo Locarno.
···
Con film già dati parecchi anni fa sia a Venezia che a Locarno.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: 9 DOIGTS, un film francese che lascia un segno forte sul festival
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione easy il film italiano che ha conquistato il pubblico del festival
Voto 7 Il film italiano che a Locarno è piaciuto di più, uscito dal festival con un passaparola asai favorevole che potrebbe farne un piccolo successo del nostro cinema indipendente (sarà im sala dal 31 agosto, e non perdetevelo).

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: EASY, il film italiano che ha conquistato il pubblico del festival
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione demain et tous les autres jours il film che ha aperto il festival in piazza grande
Ed è tocccato a lei aprire Locarno 70 portando in Piazza Grande ieri sera il suo Domani e tutti gli altri giorni.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: DEMAIN ET TOUS LES AUTRES JOURS, il film che ha aperto il festival in Piazza Grande
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione goliath anabolizzanti e machismi indotti nel peggior film a oggi del concorso
Ed ecco il corpo di David cambiare sotto i nostri occhi, lo sguardo farsi fiero e deciso (gira a Locarno la voce che gli attori imiegati siano stati due:
···
Sicché la povera Jessy inutilmente tenta di rianimarne l’ardore in una scena masturbatorio tra le più goffe e imbarazzanti di questo Locarno 70.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: GOLIATH. Anabolizzanti e machismi indotti nel peggior film (a oggi) del concorso
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione nazidanie lo scontro zidane materazzi diventa mito e sacra rappresentazione in uno dei film pi belli del festival
Il film più eccentrico, e tra i più belli, del festival di Locarno.
···
Voto 8 e mezzo A Locarno non mancano, non sono mai mancati perché la mission di questo festival sono la scoperta e il dissodameno di terre (cìnematografiche) incognite, i film eccentrici, così fuori dalla medietà, così avviluppati nella loro ossessione esplorativa, da sfiorare il delirio.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: NAZIDANIE. Lo scontro Zidane-Materazzi diventa mito e sacra rappresentazione in uno dei film più belli del festival
nuovocinemalocatelli.com
locarno 20 recensione winter brothers vinterbr dre apre tra mugugni e perplessit il concorso
Vinterbrødre (Winter Brothers – Fratelli d’inverno) di Hlynur Pálmason.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 20. Recensione: WINTER BROTHERS (Vinterbrødre) apre tra mugugni e perplessità il concorso
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione ta peau si lisse storie di bodybuilder
Per evitare ogni becero voyeurismo, e anche il fin troppo facile sarcasmo, il regista opta per un approggio freddo, entomologico.
···
Anche perché alla regia ci sta un nome di un certo peso da cui ci si aspettava parecchio, quel Denis Côté già transitato anni fa per Locarno e poi approdato a un paio di Berlinnali (2013 e 2016), vincendo pure un premio importante.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: TA PEAU SI LISSE. Storie di bodybuilder
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione wajib film palestinese tra i migliori del concorso da palmar s
Ed è uno dei pochi film di questo Locarno che potrebbero trovare un pubblico in Italia.
···
Sconcerto in corso di press screening qui a Locarno, e subito dopo:
···
di Costa Gavras, Private di Saverio Costanzo, vincitore proprio qui a Locarno).

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: WAJIB, film palestinese tra i migliori del concorso. Da palmarès
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione gli asteroidi l unico italiano del concorso ed una delusione
Non conoscevo prima di Locarno Germano Maccioni, il regista di Gli Asteroidi, non avevo visto i suoi precedenti documentari, uno dedicato a Giovanni Lindo Ferretti (e lo vorrei recuperare:

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: GLI ASTEROIDI è l'unico italiano del concorso, ed una delusione
nuovocinemalocatelli.com
locarno 70 recensione beach rats bello sexy e sessualmente incerto anzi gay
Con Harris Dickinson, Madeline Weinstein, Kate Hodge.

Tutti i risultati simili a:
Locarno 70. Recensione: BEACH RATS. Bello, sexy e sessualmente incerto. Anzi gay
nuovocinemalocatelli.com

2017 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.