"Turn Left, Turn Right" al Torino Film Festival 2016: Recensione

Tuttavia, Turn Left, Turn Right rimedia all’assenza di trama fomentando di più lo stile, a partire da una narrazione scandita in capitoli.
···
il film oscilla dall’essere un film normale, un film neorealista all’orientale ad una specie di docu-fiction.
···
Non è il peggior film del Festival, ma è sicuramente il meno riuscito di tutto il concorso.
www.newsly.it
la guarimba film festival la violenza alle donne raccontata al cinema
La Guarimba International Film Festival porta il meglio dei suoi cortometraggi a Firenze per contribuire alla raccolta fondi organizzata da Coordinamento donne Fisac Cgil Firenze a favore del Centro Antiviolenza Artemisia.
···
La Guarimba International Film Festival è una associazione culturale calabrese che ogni anno riporta il cinema alla gente e la gente al cinema.

Tutti i risultati simili a:
La Guarimba Film festival la violenza alle donne raccontata al cinema
www.gonews.it
torino film festival recensione tesnota closeness di kantemir balagov arriva dal caucaso uno dei film dell anno
Approda a Torino uno dei film rivelazione di Cannes 2017 (era a Un Certain regard).
···
Il suo Tesnota è stato tra i migliori film dello scorso Cannes, e nessuno se lo aspettava.
···
  E benissimo ha fatto il Torino Festival a riproporlo nel suo programma.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: TESNOTA (Closeness) di Kantemir Balagov. Arriva dal Caucaso uno dei film dell'anno
nuovocinemalocatelli.com
morto stalin se ne fa un altro al torino film festival la graffiante satira sul dittatore sovietico la recensione best movie
Si tratta di una chiave di lettura molto interessante, perché il film di Iannucci, presentato in concorso al 35° Torino Film Festival e in arrivo nelle sale italiane il prossimo 11 Gennaio 2018 con il titolo Morto Stalin, se ne fa un altro, è un divertissement dissacrante e corrosivo che si concede forzature a tutto campo per fare del dietro le quinte della Storia, e dei suoi ingessati, ridicoli cerimoniali e opportunismi, un campo di battaglia di cui ridere a crepapelle, ma con un evidente sottotesto cinico.

Tutti i risultati simili a:
Morto Stalin, se ne fa un altro: al Torino Film Festival la graffiante satira sul dittatore sovietico. La recensione - Best Movie
www.bestmovie.it
torino film festival ha chiuso the florida project travolgente inno alla bellezza infantile dell america la recensione best movie
Eppure, come mostra The Florida Project, nuovo film di Sean Baker che ha chiuso il 35esimo Torino Film Festival, a due passi da quel magico portale, all’ombra di un mondo fatato e privo di crepe, ci sono i luoghi di chi vive combattendo e arrabattandosi ogni giorno.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival: ha chiuso The Florida Project, travolgente inno alla bellezza infantile dell'America. La recensione - Best Movie
www.bestmovie.it
torino film festival recensione ricomincio da me di richard loncraine non mai troppo tardi purtroppo
Ricomincio da me (Finding Your Feet), un film di Richard Loncraine.
···
Dal cinema inglese un altro film su terza e quarta età sulla scia dei vari Marigold Hotel.
···
Con un signore quasi-vedovo (il quasi lo capirete vededo il film) che vive su un barcone riesce a far battere il cuore all’altezzosa – lui è Tmothy Spall, rocciosa icona del cinema british dopo il Turner di Mike Leigh.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: RICOMINCIO DA ME di Richard Loncraine. Non ? mai troppo tardi, purtroppo
nuovocinemalocatelli.com
mauro leveghi nuovo presidente del trento film festival
Nuovo presidente per il Trento Film Festival:

Tutti i risultati simili a:
Mauro Leveghi nuovo presidente del Trento Film Festival
www.trentotoday.it
torino film festival recensione tokyo vampire hotel di sion siono il grande massacro
Voto 5 Bisognerà prima o poi proibire – pena la gogna, l’esecuzione capitale in pubblica piazza, l’interdizione per l’eternità a girare film – l’uso al cinema di vampiri e zombie.
···
Sicché anche questo Tokyo Vampire Hotel messo in programma come primo titolo accessibile al pubblico del Torino FF – e sala grande del cinema Massimo ieri pienissima – , del molto rispettato aterno ragazzaccio del cinema jap Sion Siono, mi ha fatto sbuffare di noia.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: TOKYO VAMPIRE HOTEL di Sion Siono. Il grande massacro
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione barrage con isabelle huppert ha aperto il concorso
Barrage, un film di Laura Schroeder.
···
Visto alla Berlinale, adesso in concorso a Torino.
···
Voto 6 e mezzo Un film con Isabelle Huppert è sempre una festa per chi vuol bene al cinema.
···
Aleggia per tutto il film un’aria di minaccia, sospensione, cupa attesa alla Haneke (sarà anche per la presenza di nostra signora Isabelle), si teme che in quel teso triangolo femminil-familiare ci scappi la tragedia.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: BARRAGE con Isabelle Huppert ha aperto il concorso
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione arp n di tom s espinoza il preside e l allieva relazioni pericolose
Circola un’aria ambigua, losca, in questo film livido e malsano.
···
Voto 7 Il cinema latinoamericano è da anni ormai una potenza da festival.
···
Circola un’aria losca e ambigua lungo tutto il film, le buone intenzioni sembrano nascondere le peggiori, ma anche viceversa.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: ARP?N di Tom?s Espinoza. Il preside e l'allieva: relazioni pericolose
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival james franco il peggior regista del mondo in the disaster artist tra le commedie pi belle dell anno la recensione best movie
Cosa succede se un uomo con molti soldi, un misterioso accento dell’est europeo e completamente privo di talento si mette in testa di autoprodursi un film?
···
Nella migliore delle ipotesi quel film sarà di un bruttezza così coerente e fuori registro da fare il giro e diventare un cult di mezzanotte, opera misteriosamente emersa dalle sabbie mobili hollywoodiane in cui annaspano migliaia di attori e registi di dubbio talento.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival: James Franco ? il peggior regista del mondo in The Disaster Artist, tra le commedie pi? belle dell?anno. La recensione - Best Movie
www.bestmovie.it
torino film festival ricomincio da me un film d apertura dimenticabile la recensione best movie
Scelta bizzarra quella di aprire il Festival di Torino con il film di Loncraine, commedia romantica divertente ma convenzionale, racconto di formazione tardiva, ben girato e ben recitato, ma senza sorprese.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival: Ricomincio da me ? un film d?apertura dimenticabile. La recensione - Best Movie
www.bestmovie.it
torino film festival recensione the disaster artist il james franco regista ce l ha fatta
Dopo una lunga serie di film ambiziosi quanto commercialmente catastrofici, il James Franco regista azzecca il suo primo successo.
···
Vincitore del festival di San Sebastian.
···
Intanto, buone recensioni incassate nei molti festival cui il film ha partecipato, e perfino la vittoria, del tutto inaspettata e da nessuno pronosticata, al festival di San Sebastian lo scorso settembre.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: THE DISASTER ARTIST. Il James Franco regista ce l'ha fatta
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione a fabrica de nada il migliore del concorso arriva dal portogallo
Quello che il film racconta è difatti successo in quegli anni cruciali.
···
Dato a Cannes alla Quinzaine, dove non ha avuto l’attenzione che si meritava (come fai a Cannes ad andarti a vedere un film di tre ore alla Quinzaine?

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: A FABRICA DE NADA. Il migliore del concorso arriva dal Portogallo
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione kiss and cry di chlo mahieu e lila pinell pattinatrici ragazzine sull orlo di una crisi
Come in Bande de filles di Céline Sciamma, cui Kiss and Cry evidentemente guarda (e chi mai l’avrebbe detto che quel film, che io ho detestato, sarebbe diventato un modello di riferimento), si va a indagare un microcosmo di fanciulle in fiore in un mondo assai competitivo e poco indulgente.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: KISS AND CRY di Chlo? Mahieu e Lila Pinell. Pattinatrici ragazzine sull'orlo di una crisi
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione daphne di peter mackie burns una donna tutta sola oggi
, ma son cose che succedono nei film stranieri).
···
Il film è lei, nient’altro che lei.
···
Insomma, ci si chiede vedendo questo discreto film, girato benissimo da un uomo (e scritto da un altro uomo, Nico Mensinga) che evidentemente un qualcosa delle donne ha capito, ma cosa mai vuole Daphne?

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: DAPHNE di Peter Mackie Burns. Una donna tutta sola, oggi
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione tokyo vampire hotel un film di sion siono il grande massacro
Voto 5 Bisognerà prima o poi proibire – pena la gogna, l’esecuzione capitale in pubblica piazza, l’interdizione per l’eternità a girare film – l’uso al cinema di vampiri e zombie.
···
Sicché anche questo Tokyo Vampire Hotel messo in programma come primo titolo accessibile al pubblico del Torino FF – e sala grande del cinema Massimo ieri pienissima – , del molto rispettato eterno ragazzaccio del cinema jap Sion Siono, mi ha fatto sbuffare.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: TOKYO VAMPIRE HOTEL, un film di Sion Siono. Il grande massacro
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione the death of stalin di armando iannucci fine grottesca del grande dittatore rosso
The Death of Stalin (Morto Stalin, se ne fa un altro), un film di Armando Iannucci.
···
Arrivato a Torino dopo i trionfi londinesi, La morte di Stalin ha invece deluso parecchio (almeno me).
···
-, il film del molto quotato Iannucci ricostruisce in chiave grottesca la fine per ictus del Grande Dittatore Rosso e la lotta di potere che ne seguì.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: THE DEATH OF STALIN di Armando Iannucci. Fine grottesca del Grande Dittatore Rosso
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione bamy di jun tanaka vedere fantasmi a tokyo
Succede poco, quasi niente, in questo film che ha però la delicatezza e il nitore di un haiku.
···
Succede poco, anzi niente, in questo film che ha il nitore, la pulizia formale, la delicatezza e l’economia estetico-espressiva di un haiku.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: BAMY di Jun Tanaka. Vedere fantasmi a Tokyo
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione blue kids di andrea tagliaferri delude il secondo film italiano del concorso
Blue Kids, un film di Andrea Tagliaferri.
···
Il peggio del concorso, e forse di tutto il TFF35, è purtroppo questo film italiano.
···
Voto 3 Terribile (il film, intendo).
···
I due sciagurati rubano oggetti sacri in una sacrestia nella scena di apertura (esattamente come la banda adolescente di un altro velleitario e mal riuscito film italiano-indipendente di quest’anno, Gli Asteroidi, in concorso a Locarno e uscito qualche settimana fa in qualche sala).

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: BLUE KIDS di Andrea Tagliaferri. Delude il secondo film italiano del concorso
nuovocinemalocatelli.com
torino film festival recensione the scope of separation di chen yue far niente in cina
The Scope of Separation, un film di Chen Yue.
···
Un film fatto di niente che si fa specchio di un niente esistenziale, ma di gran garbo, non privo di una sua levità, con un protagonista fancazzista e però simpatico assai, negazione incarnata dell’ossessiva e proverbiale operosità cinese.

Tutti i risultati simili a:
Torino Film Festival. Recensione: THE SCOPE OF SEPARATION di Chen Yue. Far niente in Cina
nuovocinemalocatelli.com

2017 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.