Ecco le prove dell’accordo Italia-USA firmato da Bush e Berlusconi nel 2002 per la sperimentazione tecnologica dei mutamenti climatici. Le recenti rivelazioni di Rosario Marcianò in merito all’origine artificiale del ciclone “Cleopatra” che ha devastato la Sardegna, supportate da evidenti prove fotografiche e satellitari e rafforzate dalla ammissione implicita di Legambiente, che ha denunciato “l’



“Era già tutto scritto e ora è del tutto inutile scandalizzarsi: almeno ci si risparmi la farsa di indicare nei cambiamenti climatici la responsabilità di questa ennesima, immane tragedia. Urbanizzazione selvaggia, scellerato consumo del suolo, disprezzo e violazione di ogni norma di pianificazione: mischiati assieme, questi tra fattori, uniti all’arroganza ed alla assoluta mancanza di una visione



Come si crea il disastro in Sardegna

Cerca notizie simili a:
Come si crea il disastro in Sardegna


In Sardegna i danni sono ancora incalcolabili, ma per ora il ciclone Cleopatra che ha martoriato la l’isola, ha provocato la morte 16 persone, fra i quali due bambini di tre e due anni. Ora sono circa 2700 gli sfollati. “Io quello che dovevo fare l’ho fatto” così il capo della Protezione Civile Franco Gabrielli in merito alle accuse rivoltegli dai detrattori. L’allarme era stato dato nella giornat



-Redazione- Prima l'hanno chiamato per un'intervista sul disastro in Sardegna e poi gli hanno riferito che non sarebbe mai andata in onda, con un commento secco: "Meglio non parlare di queste cose". E lui, Anthony W. Muroni, direttore dell'Unione Sarda, ha denunciato la "censura" della Rai sulla sua pagina Facebook. Nell'intervento registrato per il Tg2, riferisce lo stesso Muroni, il giornalista



-Redazione- Rosario Marcianò, gestore del sito Tanker Enemy, che da molti anni si occupa del fenomeno delle scie chimiche, dal suo profilo Facebook, visibile pubblicamente, lancia accuse pesantissime in merito al terribile alluvione che ha colpito e sta colpendo la Sardegna, provocando fino ad ora 16 morti e oltre 2.700 sfollati: Ecco la sua dichiarazione: "Omicidio volontario e strage in Sardegna

Più di una volta abbiamo cercato di richiamare l’attenzione su un fatto che viene sistematicamente ignorato, e soprattutto dalla classe politica che al contrario avrebbe il compito di occuparsene e di trovare le possibili soluzioni. Su cento frane e alluvioni, disastri provocati dal cattivo tempo che si verificano in Europa, ben 62 avvengono in Italia. Ripeto: 62 su 100. Ora è evidente che gli eff

Alcune pagine sul Web diffondono personalissime interpretazioni su quanto è successo ieri sull'isola. Ecco cosa dice la scienza



Sardegna, Turismo torna a crescere nel 2013: Adesso è proprio ufficiale il turismo in Sardegna è tornato a crescere nel 2013 e lo ha fatto persino con vigore. E' questo infatti il risultato che emerge dai dati diffusi dall' assessore regionale al Turismo Luigi Crisponi ieri mattina in conferenza stampa: oltre 2 milioni di arrivi e 10 milioni e 850 mila presenze (dati raccolti ed elaborati grazie a



Per la serie: le iniziative che ci piacciono. Quello che è successo in questi giorni in Sardegna ci ha lasciati senza parole, siamo quindi davvero felici di poter segnalare questa iniziativa, che ovviamente non risolve niente ma aiuta (e serve sempre e in certi momenti serve tutto) Per tutti gli sfollati e persone colpite dal disastro in Sardegna, il mai abbastanza lodato sito Airbnb mette a dispo

Il portiere del Psg, originario di Nuoro, si associaall’azione del Cagliari e dell’Associazione calciatori



Dopo una breve comunicazione dell’assessore Sandra Capuzzi sul disastro in Sardegna (“siamo vicini al popolo sardo, faremo iniziative di solidarietà”), i consiglieri hanno anche osservato un minuto di silenzio in ricordo...

Alcune pagine sul Web diffondono personalissime interpretazioni su quanto è successo ieri sull'isola. Ecco cosa dice la scienza

In Sardegna il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi. "Dobbiamo smettere di vivere in emergenza, dobbiamo tornare subito alla normalità". A cominciare dalle infrastrutture per i collegamenti: entro tre-quattro mesi, ha garantito il ministro nella sua tappa a Olbia, saranno ripristinati strade e ponti distrutti

Dopo il disastro in Sardegna, riflettori accesi sugli interventi necessari nella nostra provincia. Paterna (Consorzio bonifica): “Ridimensionare l’intera rete idrografica”

La Spezia si mobilita dopo il disastro in Sardegna 

Cerca notizie simili a:
Sos da Olbia alluvionata


Giocando con secchiello e paletta in spiaggia, hanno abbattuto la barriera che divide il fiume melmoso Coghinas dal mare cristallino. Un danno ambientale non indifferente, nato dall'ingenuità di due bimbi. -Redazione- -1 agosto 2013- Provocare un disastro ambientale con secchiello e paletta? Si può. E la dimostrazine è giunta attraverso l'innocenza e l'ingenuità fanciullesca di due bambini che, tr

Un fatto decisamente particolare è accaduto a Valledoria, in Sardegna, dove in seguito alla costruzione di un canale sulla spiaggia di San Pietro le acque limacciose del fiume Coghinas sono finite in quelle cristalline del mare, portando alla denuncia dei responsabili del crimine. Infatti, tutto sembra normale, se non fosse per un dettaglio molto importante [...]Denunciati per disastro ambientale



Smile House Cagliari: La notizia è di inizio settimana ma non credo abbia avuto il giusto risalto, eppure questa iniziativa ha grande valore perché è in grado di restituire il sorriso a tanti bambini sia sardi che italiani, che provenienti da tutto il mondo. Presso l'ospedale Santissima Trinità in viale Is Mirrionis infatti è stata aperta la seconda "Smile house" italiana - dopo quella già attiva



C anche un contingente piemontese tra gli aiuti inviati in Sardegna dopo il ··· causa maltempo L alluvione in Sardegna uno dei problemi pi pressanti in questo momento il numero delle vittime salito ··· salito a 12 in poche ore compresi 4 bambini ancora due i dispersi Cleopatra ha colpito senza piet diverse zone della

2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.