Il governo Renzi è alle prese con la definizione del Documento di economia e finanza. Quale dei tagli proposti dal commissario Cottarelli sarà accolto?



Sono tante le particolarit? nel regime pensionistico affrontante dal governo Letta. La parola d’ordin rimane flessibilit? in uscita.



Bocciata la legge di stabilità nella parte relativa al taglio del cuneo fiscale, ma nessun riferimento ad altre situazioni critiche come quella dei lavoratori precoci e usuranti.



La legge di stabilità affronta solo marginalmente i tanti problemi irrisolti sul versante delle pensioni. Bruxelles ci guarda con diffidenza e nega nuovi fondi.



Privilegi, pensioni di anzianità più alte, sistema di calcolo retributivo: ecco perché il sistema previdenziale italiano è a pezzi ed è difficile da riformare.



La strada della riforma delle pensioni passa anche dall'incontro fra i rappresentanti del governo e quelli delle parti sociali. I sindacati chiedono un incontro.



Nel primo importante pacchetto di riforme non saranno incluse le pensioni. Il ministro del Lavoro Giuliano Poletti ha incontrato i rappresentanti della Cgil.



Il governo Renzi sta affrontando le prime grane nell'ambito della riforma delle pensioni ovvero quelle relative ai tanti casi particolari da risolvere.



Le speranze di cambiare il sistema previdenziale italiano sono legate anche al via libera dell'Unione europea. Più realistico sperare in modifiche minori.



I prossimi giorni saranno decisivi per capire in che modo il governo Renzi entrerà nel merito delle tante questioni annunciate con il discorso programmatico.



La mancata caduta del governo Letta permette la prosecuzione dell'iter dei quota 96 all'interno delle commissioni parlamentari. Il MIUR procede alla quantificazione.



Sono ormai cadute tutte le ultime speranze di coloro che auspicano in un radicale stravolgimento della famigerata riforma Fornero. Secondo il ministro del lavoro Enrico Giovannini “non si andrà al di là di qualche piccolo ritocco”, poiché mancano le risorse necessarie ad un cambiamento sostanziale ed anche perchè l’attuale impianto previdenziale previsto dalla riforma Fornero assicura alle casse d



La riforma delle pensioni dell’ex Ministro del Lavoro Elsa Fornero è al centro di approfonditi dibattiti e di proposte di cambiamenti da diverse fazioni politiche ma al momento non si intravedono imminenti cambiamenti. Più volte l’attuale Ministro del lavoro dell’esecutivo Letta, Giovannini, ha pubblicamente dichiarato la sua volontà di modificare in alcuni aspetti la legge Fornero ma per mancanza



Ancora nulla di fatto per le pensioni del comparto scuola quota 96, per i lavoratori precoci e usuranti, il governo Letta sembra che queste questioni non voglia proprio discuterle. A giorni si approverà una legge di stabilità che sia dai partiti di destra che di sinistra che appoggiano le esecutivo Letta è stata molto criticata. Si pensava che la nuove legge di stabilità per l’anno 2014 doveva ess



Il Presidente del Coniglio Enrico Letta ha ufficialmente annunciato il ripristino dell’indicizzazione delle pensioni che superano i 1500 euro lordi mensili contravvenendo al decreto Salva Italia introdotto dal governo Monti. Nello specifico la rivalutazione riguarderebbe il 100% delle pensioni sino a 1500 euro, del 90 % per quelle entro i 2000 euro del 75 % sugli assegni entro i 2500 euro e del 50



Meno di due settimane. E' l'intervallo di tempo entro il quale il governo dovrà presentare la nuova Legge di Stabilità, cioè la manovra economica per il 2014, in cui sono attese diverse misure in materia di tasse e lavoro. Sarà difficile, invece, vedere qualche provvedimento importante in sulle pensioni, nonostante le promesse fatte all'inizio del mandato dal governo Letta, che ha preannunciato la



Nessuna modifica per precoci e usuranti nel 2015 possibili cambiamenti su et e requisiti pensionabili Potranno andare in pensione prima



Le pensioni lavoratori precoci sono da sempre un argomento di notevole importanza su cui la polemica come dire dietro l angolo Diciamo anche che ad onor del vero che mettere su un dibattito acceso e quindi tendenzialmente e verosimilmente fonte di aspre polemiche pu essere facile se non proprio scontato su una questione delicata hellip

Lavoratori precoci e usuranti ancora in attesa di modifiche alle pensioni Nessuna risposta dal Def 2014 approvato ieri Quali prospettive



Il commissario per la spending review suggerisce possibili tagli per le pensioni pi alte Il premier Matteo Renzi frena per il momento no



Il governo Renzi rimanda la trattazione con la riforma delle pensioni ma non mancano le proposte di cambiamento e le situazioni urgenti da affrontare



Ecco come potrebbero cambiare le pensioni in Italia sulla base della scelta del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Tanti i candidati in lizza



Sono tanti i cambiamenti previsti in questo 2014 nel settore delle pensioni Tuttavia altre novit sono all orizzonte come dimostrato dal Job act di Matteo Renzi



L OCSE punta l indice contro la situazione pensionistica italiana e ci sono critiche sulle misure di salvaguardia della platea degli esodati



Sono aumentati di un mese i requisiti richiesti per andare in pensione rendendo pi difficile uscire di scena senza subire penalizzazioni nell assegno mensile

Dopo la delusione per le misure contenute nella nuova Legge di Stabilit si spera in novit pensioni per questo 2014 Previsioni governo Letta e in caso di nuove elezioni



Ormai a un passo l introduzione delle nuovo disposizioni per andare in pensioni previste dalla riforma Fornero Poche misure nella legge di stabilit



Dal primo gennaio del prossimo anno entreranno in vigore altre disposizioni ··· Fornero nella parte riguardante le pensioni

2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.