L'On. Ghizzoni conferma che oggi non ci sarà nessun provvedimento per quota 96 scuola nel Consiglio dei Ministri di Oggi. Ed è ufficiale, leggendo anche l'ordine del giorno.



Pare che dalle parole, tante, spese nelle ultime settimane, si stia passando ai fatti. Un piccolo, ma importante passo, è stato fatto per approdare alla definitiva soluzione degli esodati del comparto scuola e la revisione dei criteri per la pensione per coloro che sono, secondo la Legge Fornero, soggetti alla cd. quota 96, cioè coloro che pur raggiunto 61 anni di età e 35 di contributi, non sono



Continuano le discussioni in merito ai provvedimenti del governo Letta affinchè si possa modificare la Legge Fornero che riguarda le pensioni del comparto scuola. Dopo tanto parlare, ora sembra finalmente che si possa intravedere uno spiraglio concreto per i lavoratori del settore scolastico: i c.d. Quota 96 cioè coloro i quali avendo maturato 35 anni di contributi versati al raggiungimento dei 61



La crisi di governo, apertasi nelle ultime ore, pone un forte freno agli impegni che il governo aveva programmato e fa pensare che i rinvii di riforme e dibattiti su scelte da approvare si fermino in vista di una stabilizzazione della situazione. Sempre che non si abbia un cd. Letta bis. In questa seconda alternativa risiede la speranza dei Quota 96 che vedrebbero la loro situazione considerata in



La riforma delle pensioni tiene banco oramai da mesi e il dibattito parlamentare continua pur senza grandi definizioni. Settembre sarà il mese delle sorprese, si spera in senso buono, perché sarà il momento in cui alle parole devono necessariamente seguire i fatti. Infatti, questa tematica è correlata anche al testo della legge di stabilità 2014 in cui necessariamente dovrà stabilirsi le definizio



Sulla questioni pensioni finalmente arrivano notizie positive. La commissione Lavoro della Camera presieduta da Cesare Damiano, ha approvato in testo della proposta di legge 249 per risolvere il problema esodati del comparto scuola. I quota 96 sono quei lavoratori che nonostante il raggiungimento dei 35 anni di contributi versati ed i 61 anni di età non possono andare in pensione a causa delle res



Ancora senza una risposta concreta le problematiche relative ai c.d. Quota 96 almeno sino a quando non verrà presa in seria considerazione la proposta avanzata dal deputato Pd Manuela Ghizzoni; si tratta di esprimere un parere sulla proposta di legge unificata n. 249 che riguarda la questione pensioni relativa al mondo della scuola. La Ghizzoni deputata alla Commissione Cultura si è fatta portavoc



L’annuncio del Ministro Giovannini di voler rimandare ogni decisione sulla riforma pensionistica soprattutto per assenza del sostegno economico necessario per far fronte a questa manovra parecchio dispendiosa, pur considerando positivo quanto proposto da Cesare Damiano, ha freddato tutti gli interessati al mutamento della Legge Fornero. Ma non sembra sia solo la mancanza di fondi, per le parole de



Come anticipato negli scorsi giorni, è molto probabile che il Consiglio dei Ministre effettui lo scorporo dei provvedimenti riguardanti il comparto scuola dal Decreto D’Alia, con conseguenti ritardi nell’attuazione degli stessi. Per i Quota 96 si parla addirittura di un inserimento in un decreto generale sulle pensioni. Le soluzioni ai temi caldi del settore sembrano dunque sempre più in alto mare



Neanche ieri si è ottenuta qualche notizia dopo il Consiglio dei Ministri circa la riforma delle pensioni del comparto scuola, meglio nota come Quota96. Oramai nessuno o quasi nessuno crede in qualche attività ministeriale che porti ad una revisione significativa del sistema pensionistico in generale. Diciamo che per il settore della scuola, per i dipendenti statali che sono dipendenti da questo m



I settore scuola e pensioni continua ad essere lasciato da parte. I consigli dei ministri del 26 e del 28 agosto avrebbero dovuto portare qualche notizia confortante, ma in entrambe le convocazioni nessun accenno è stato fatto di tale argomento. Piccole novità per i dipendenti pubblici e contenute nell’articolo Approvato il Decreto Salva Precari, altrettante novità per prepensionamenti dei lavorat



Lunedì 9 settembre la questione quota 96 approda finalmente nel previsto Consiglio dei Ministri che dovrà prendere una decisione sulla situazione di questi dipendenti statali appartenenti al settore scuola. La notizia sembra non possa essere smentita, perché l’On.le Manuela Ghizzoni, peraltro forte sostenitrice anche con una propria prosota di legge per questa categoria di lavoratori, ha tanto dic



I quota 96 non saranno oggetto degli articoli di riforma che confluiranno nel decreto scuola di prossima redazione. La notizia sembra oramai certa anche perché divulgata dalla deputata del PD Manuela Ghizzoni che ribadisce il suo sostegno alla causa dei quota 96 e rileva come la mancata trattazione dei quota 96 in questo decreto non sarà certo annoverato come un fiore all’occhiello del PD che, abo



Anche questa volta la delusione è regina. Gli aggiornamenti che si aspettavano per le Pensioni Scuola Quota 96, non mutano nella loro negatività e la rabbia dei diretti interessati incomincia a tracimare. Infatti, è confermato che la riforma delle Pensioni Scuola per i Quota 96 non sarà inserita nel testo del Decreto Scuola. La notizia non giunge nuova se si pensa a quanto si è diffuso nei giorni



Oggi finalmente conosceremo le reali intenzioni del governo in merito alla riforma delle pensioni ; in base alle dichiarazioni rilasciate dal ministro Giovannini a Repubblica , nella prossima legge di stabilità potrebbe essere adottato il reddito minimo, ma la domanda a cui tutti vorrebbero una risposta riguarda l’interessamento concreto sulla previdenza; infatti nell’intervista al su citato quoti



Dopo mesi di polemiche e trattative, forse ora si comincia ad intravedere uno spiraglio per le pensioni dei Quota 96 del settore scuola; è partito nei giorni scorsi una sorta di censimento avviato dal ministro dell’istruzione attuato per verificare con esattezza il numero preciso di quanti potenzialmente avrebbero potuto andare in pensione con i requisiti necessari prima che la riforma Fornero str



Ancora in alto mare la questione delle pensioni del settore scolastico per le quali il governo non si pronuncia ancora chiaramente; a tenere banco sono sicuramente altre problematiche e nell’ ambito previdenziale ciò che preme di più in questo momento è la questione degli esodati che surclassa il malcontento dei quota 96 ancora in attesa di risposte. Fra tante proposte esaminate, la più adatta ad



Finalmente il Ministero dell’Istruzione si pronuncia a favore degli insegnanti stabilendo attraverso una circolare diramata in tutti gli istituti scolastici le modalità per censire gli aventi diritto ad accedere alla pensione; ricordiamo che stimare esattamente i soggetti implicati, potrà consentire una stima puntuale delle risorse da mettere in campo per risolvere il problema generato da un clamo



Per la categoria dei Quota 96 cominciano ad intravedersi degli spiragli di risoluzione dopo il censimento indetto la scorsa settimana dal ministero dell’istruzione e dopo la discussione degli emendamenti presentati dal Movimento 5 stelle e dal Pd. Il testo unificato C. 249 Ghizzoni e C. 1186 Marzana propone di utilizzare le norme in essere prima della riforma Fornero al fine del calcolo dei requis



In merito alla questione dei Quota 96 cominciano ad intravedersi i primi segnali di interessamento da parte del governo che comincia a muovere i primi passi nella direzione giusta; l’undicesima commissione della Camera dei deputati ha convocato il Comitato ristretto al fine di rilevare il numero esatto dei lavoratori coinvolti ed inoltre è stato presentato un emendamento al decreto scuola dal Movi



Risoluzione comune di tutti i partiti politici per la questione quota 96 della scuola che impegna il Governo Renzi a dare una risposta diretta alle Commisioni prima del Def Si muove qualosa anche per i precari



Quota 96 pensioni scuola sta entrando in un momento decisivo Domani la ··· potrebbe slittare ancora secondo le ultime indiscreziooni

La Quota 96 della scuola continua a far discutere domani nuova riunione Commissione Bilancio per decisione Resta da risolvere il problema dell aspetto economico



Quale via d uscita per i quota 96 ovvero i lavoratori che non sono andati in pensione a causa dell introduzione delle norme contenute nella riforma Fornero



Sfumata la via giudiziaria per la risoluzione della questione dei quota 96 si punta il tutto per tutto sulla battaglia politica Ma l esito non scontato

E arrivata la sentenza ufficiale della Corte Costituzionale Ma porta con s ··· negata la pensione al personale di quota 96 della scuola



Non ci sar alcun emendamento sulla questione dei quota 96 all interno dei quota 96 Si resta ancora in attesa della sentenza della Corte costituzionale



La vicenda dei quota 96 stata affrontata dai giudici della Consulta Mentre si resta in attesa della pronuncia prosegue il nuovo iter legislativo



Oggi la Corte Costituzionale si pronuncer sulla vicenda dei quota 96 In caso di sentenza favorevole ci saranno richieste allo Stato di risarcimento danni



Sono giorni decisivi per la questione dei quota 96 Ma da quanto tempo la situazione viee tenuta in bilico senza che venga scritta la parola fine



Non c ancora un via di uscita alla vicenda dei quota 96 ma la presenza di Manuela Ghizzoni come relatrice del provvedimento stata accolta con favore

2014 Copyright Qoop.it - All Rights Reserved.